Prestito

In tutte le biblioteche di ateneo è possibile prendere libri in prestito.

Al servizio di prestito sono ammessi:

1. Utenti interni:

a) gli studenti regolarmente iscritti all'Università di Pisa;
b) il personale docente dell'Università di Pisa, compreso chiunque svolga, anche a titolo temporaneo, attività didattica o di ricerca nell'Ateneo, e il personale tecnico-amministrativo dell'Università di Pisa.

2. Utenti esterni:

a) Studiosi esterni: il personale docente e il personale tecnico amministrativo dell'Università di Pisa collocato a riposo; gli studenti, il personale docente e tecnico-amministrativo che afferisce a istituzioni scientifiche e culturali con cui l'Università di Pisa ha stipulato apposite convenzioni;
b) Esterni: tutti coloro che, per motivi di studio o di ricerca, siano ammessi al servizio di prestito dal responsabile del Polo.

Modalità di ammissione per utenti interni

Per fruire di questo servizio è necessario iscriversi al servizio di prestito presentandosi al banco prestito di una delle biblioteche di ateneo muniti di documento di identità e libretto/tessera universitaria e compilare il Modulo di Ammissione al Prestito.
L'iscrizione al prestito è possibile durante tutto l'orario di apertura delle biblioteche ad eccezione dell'orario serale (dalle 18.00 ain avanti) e del sabato mattina.
L'iscrizione al servizio di prestito ha durata annuale, è rinnovabile e vale per tutte le biblioteche di ateneo.
Una volta eseguita l'iscrizione al prestito, per ottenere un prestito è sufficiente esibire un documento d'identità o il libretto/tessera universitaria.
Il prestito è personale e deve essere effettuato in prima persona; in casi eccezionali è possibile una delega con fotocopia del documento d'identità del delegante. La restituzione di un libro in prestito può invece essere effettuata anche da parte di altri che non sia il titolare del prestito, senza necessità di delega.

Modalità di ammissione per utenti esterni

Per fruire di questo servizio è necessario iscriversi al servizio di prestito presentandosi al banco prestito di una delle biblioteche di ateneo muniti di documento di identità. Sarà poi a discrezione del Responsabile bibliotecario di Polo attivare l'ammissione al prestito sulla base delle motivazioni presentate.

Durata del prestito e numero di volumi prestabili

Consulta la TABELLA con le regole generali del prestito.

Regolamento Servizio di Prestito (2015, bozza)


Il servizio nelle biblioteche (legenda delle sigle)

AGR: Agraria
ANT: Antichistica
CED: Centro documentazione
CHI: Chimica
ECO: Economia
ELS: Economia e legislazione dei sistemi logistici
FIL: Filosofia e Storia
ING: Ingegneria
IUS: Giurisprudenza
LM1: Lingue e Letterature Moderne 1
LM2: Lingue e Letterature Moderne 2
MED: Medicina e Chirurgia, Farmacia
MIF: Matematica Informatica Fisica
SNA: Scienze naturali e ambientali
SPO: Scienze politiche
STA: Storia delle Arti
TUR: Scienze del Turismo
VET: Medicina veterinaria

  Polo 1 (AGR, ECO, VET)
  Polo 2 (IUS, SPO)
  Polo 3 (CHI, MIF, SNA)
  Polo 4 (MED)
  Polo 5 (ING)
  Polo 6 (ANT, FIL, LM1, LM2, STA)
  Centro documentazione (CED)
  Sedi distaccate (ELS, TUR)

Chiedilo al bibliotecario