Tesi di laurea e dottorato

Tesi cartacee

Le tesi cartacee conservate dalle biblioteche di ateneo sono catalogate e dunque ricercabili nel Catalogo di ateneo.
Le biblioteche di ateneo conservano circa 30.000 tesi cartacee o su supporto digitale (cd-Rom, DVD, ecc.) discusse presso l'ateneo pisano, di vari ambiti disciplinari, datate dai primi anni del Novecento ad oggi. Prima della nascita e dell'avvio della Banca dati delle tesi elettroniche ETD, avvenuta nel 2003, alcune biblioteche, in ottemperanza alle pratiche decise dai dipartimenti, conservavano e catalogavano le tesi discusse nell'ateneo. È per questo che la presenza di tesi cartacee o su supporto digitale e l'arco temporale cui pertengono varia a seconda delle consuetudini delle varie biblioteche.
Le tesi cartacee o su supporto digitale (cd, dvd) conservate dalle biblioteche sono escluse dal prestito e non possono essere in alcun modo riprodotte.  E' possibile la consultazione sia per le tesi discusse da almeno 40 anni, sia per le tesi discusse successivamente purché l'autore abbia rilasciato o rilasci la liberatoria alla consultazione. Per consultare una tesi rivolgersi al banco prestito della biblioteca che possiede la tesi.

Tesi elettroniche

Le tesi elettroniche di ateneo sono ricercabili dalla maschera di ricerca della Banca dati ETD.
Nella Banca dati ETD sono depositate le tesi discusse nell'ateneo pisano, precisamente:

  • tesi di dottorato: presenti dal 2006 su base volontaria, dal 2008 obbligatoriamente;
  • tesi di laurea specialistica, magistrale o vecchio ordinamento: presenti fin dall'inizio del progetto, cioè dal 2003, su base volontaria e con ingresso scaglionato delle Facoltà (le prime Facoltà ad aderire sono state: Ingegneria e Scienze matematiche, fisiche e naturali), dal 2013 obbligatoriamente;
  • tesi di specializzazione: presenti obbligatoriamente dal 2011;
  • elaborati triennali e tesine di master e perfezionamento: sempre su base volontaria

Le tesi elettroniche depositate nella Banca dati ETD possono essere:

  • liberamente accessibili in full text: tutta la tesi può essere letta o consultata semplicemente collegandosi a Internet (anche fuori dalla rete di ateneo), i singoli file possono essere scaricati e stampati
  • parzialmente accessibili: la tesi può essere letta o consultata solo parzialmente, alcuni file possono essere scaricati e stampati, altri file sono invece criptati
Chiedilo al bibliotecario