Prestito

Stampa questa pagina

Numero di volumi prestabili e durata del prestito

  1. Studenti, laureandi e personale tecnico amministrativo dell'Università di Pisa: 5 unità fisiche per 30 giorni
  2. Borsisti, dottorandi, specializzandi, assegnisti: 5 unità fisiche per 30 giorni
  3. Docenti e ricercatori: 5 unità fisiche per 3 mesi
  4. Esterni: 1 unità fisica per 30 giorni

Tutti gli utenti possono rinnovare per due volte i propri prestiti; il prestito è rinnovabile purché la richiesta avvenga entro il termine di scadenza del prestito stesso e a condizione che l'opera non sia stata prenotata nel frattempo da un altro utente.

 

La durata del prestito può essere di 7 o 30 giorni a seconda della tipologia del materiale.

 

Per le copie dei libri di testo non ammesse al prestito (di 7 o 30 giorni) è possibile usufruire del prestito notturno o festivo (dalle ore 18,00 alle ore 9,00 del giorno lavorativo successivo).

Fondi di ricerca

La durata del prestito per i libri acquistati con i fondi di ricerca dai docenti, ricercatori, borsisti, dottorandi, specializzandi e assegnisti è di 1 anno, con la possibilità di rinnovare il prestito fino alla scadenza del progetto di ricerca per cui il libro è stato acquistato, e un numero illimitato di volumi.

 

I docenti possono usufruire di un prestito prolungato della durata di 1 anno, rinnovabile, per le opere necessarie all'attività di ricerca in corso e a condizione che ne venga assicurata la consultabilità da parte di altri utenti.

Hai bisogno di aiuto? Chiedi in biblioteca