Fondi speciali e antichi

Fondo conradiano

Alla morte di Ugo Mursia, appassionato lettore ed editore in Italia dell'opera di Joseph Conrad, la sua vedova ha donato all'università di Pisa tramite il prof. Mario Curreli la biblioteca raccolta da Mursia su Conrad.  La raccolta comprende circa 2000 documenti ed è costituita da rare edizioni originali dell'opera conradiana, talvolta con autografi di pugno di J.C., traduzioni in italiano e altre lingue delle opere, saggi apparsi in vari periodici inglesi, decine di faldoni contenenti ritagli di giornale e rassegna stampa sulle opere di Conrad, sulla sua vita e sulle trasposizioni cinematografiche e teatrali delle sue opere. Comprende inoltre bozze di stampa e prime fasi della traduzione delle operein italiano, riviste e corrette dallo stesso editore Mursia. La raccolta è stata catalogata, seppure sinteticamente, nel corso della ricognizione patrimoniale effettuata nell'anno 2014.

 

Hai bisogno di aiuto? Chiedi in biblioteca